Archivi tag: trinità dei monti

Bello non sentirsi soli…

spagnaIeri mattina passeggiata nei luoghi dell’infanzia. Piena di pregiudizi e con spirito da ispettore sono andata a trovare Trinità dei Monti. Lei, sebbene di nuovo con centinaia  di persone  sedute in grembo, era bellissima, lucente.

Mentre salivo gradino dopo gradino con la speranza che i seduti fossero solo seduti a riposarsi e a godere della bellezza, che non bivaccassero, non mangiassero, non vomitassero, non scrivessero TVB sul marmo,  ho incontrato molti vigili urbani. Uno indicava ad una coppia dove buttare le due lattine di coca cola che avevano in mano, un altro controllava a vista la barcaccia, altri circolavano tra i seduti.
Spero che duri a lungo, ma resto dell’idea che durante la notte Trinità dovrebbe dormire tranquilla. E mentre gironzolavo tra questi pensieri mi è tornato in mente Le quattro piaghe di Roma di Giuseppe de Rita pubblicato qualche giorno fa sul corriere…bello non sentirsi soli.

 

 

 

Annunci

3 commenti

Archiviato in a testa indietro, roma

Inaugurata la Scalinata di Trinità dei Monti dopo il restauro.

L’ho vista qualche giorno prima attraverso la barriera trasparente e sono rimasta senza fiato dalla bellezza. E insieme al senza fiato si è subito fatto avanti il desiderio che resti così, visibile agli occhi e non camminabile.

Continua a leggere

2 commenti

Archiviato in a testa indietro, Uncategorized

ufi glitterati

roma, dicembre 2012

un momento di grande serenità dedicato a A. che molti anni fa sulla via aurelia ha scoperto che la felicità è un puntino.

Continua a leggere

6 commenti

Archiviato in luci, specchio

ambleto & bacarozzo

ambleto e bacarozzo erano due operai che lavoravano per conto dell’INA alla manutenzione dei palazzi e spessissimo circolavano sulle famose terrazze del 46 e del 53 , erano diventati persone di famiglia. li ricordo sempre insieme, una coppia solidissima.

Continua a leggere

5 commenti

Archiviato in storie di terrazze