“rendere visibile l’invisibile”

roma, dicembre 2014

franco fontana in mostra a roma. soliti scatti trafugati.

antofontana

“Per me la fotografia non è mestiere né una professione, ma la realtà della mia vita dopo gli affetti della famiglia e dell’amicizia. E’ quella scelta che mi dona la qualità della vita, perché la vivo con entusiasmo e creatività, esprimendomi per quello che penso, testimoniando quello che vedo e che sono. Fotografare è un atto di conoscenza: è possedere. Quello che si fotografa non sono immagini ma è una riproduzione di noi stessi. La creatività non illustra, non imita, ma interpreta diventando la ricerca della verità ideale. La fotografia creativa non deve riprodurre ma interpretare rendendo visibile l’invisibile.”

Franco Fontana.

Annunci

3 commenti

Archiviato in attraverso, illeciti scatti

3 risposte a ““rendere visibile l’invisibile”

  1. Monica

    Dove e fino a quando si svolge la mostra? E quali orari ha?

  2. Pingback: la fotografia che non riproduce ma crea. | robertaenne

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...