questione di punti di vista

roma, maggio 2013

alzarsi, abbassarsi, voltarsi, sdraiarsi a terra…

basta un niente per vedere cose invisibili che invece sono lì senza che nessuno se ne accorga

lampa3

Annunci

12 commenti

Archiviato in a testa alta

12 risposte a “questione di punti di vista

  1. Roba che se uno dà una schicchera al primo piattino in alto a sinistra, tutto comincia a girare…

  2. isabella

    molto rosso e molto bello, almeno visto da terra, aspettando l’effetto vedendolo da posizione eretta !!!

  3. spunti di vista o punti di svista – altri due titoli possibili.
    bello.

    ps dopo me lo dite l’effetto che fa?
    🙂

  4. si, punti di svista..
    perché a vederlo, un oggetto cosi, non ci si immagina che replicandolo diventa qualcosa di simile a una parete di maiolica. Insomma diventa “altro”.
    Tu, l’effetto che fa, lo vedi prima. Noi no…
    un abbraccio 🙂

  5. Sono bellissime. Quando ho fatto casa mia mi sarebbero piaciute.
    Mi è capitato di abitare a Pantelleria un dammuso qualche settimana e il bagno, la cucina e anche le panche di muratura del giardino erano rivestimenti di maiolica e poi c’erano dei vasi da piante esterne di ogni dimensione, con incollati pezzi decorati. Bastavano da sole ad arredare, con l’aggiunta di qualche cuscino, era tutto, non serviva altro.
    Un giorno, a Santo Stefano di Camastra, ho visto una mostra, all’aperto, tra siepi di bosso e grandi alberi, una meraviglia di colori. Mi sono persa in quei blu, verde, giallo, carminio, arancione, cobalto. Meravigliose.

    • è vero in alcuni precisi contesti sono bellissime….celeste se ti capiterà di andare in portogallo devi perderti nella regione del douro, esattamente al centro del portogallo settentrionale.
      troverai il santuario di nossa senhora dos remedios.
      una lunghissima scalinata doppia sale dalla città alla cima della collina su cui è stata costruita la chiesa e tutta la scalinata è decorata di azulejos… dalla base della scalinata l’incrocio delle rampe decorate di azzurro è bellissimo

  6. Non sono mai stata in Portogallo, ma ho un quaderno dove mi segno le cose da vedere. Mi segno questa. Sono dell’idea che certi azzurri non si possono perdere e questo pare proprio sia uno di questi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...