le ore di quirino

roma, 2012

il battere le ore di quirino mi ha accompagnato per tutta l’infanzia. un don forte e basso per le ore, un din più leggero e acuto per i quarti d’ora.

alle 12,45 dodici don e tre din. di giorno non ci si fa caso, la notte non finiscono mai.

da bambina, in un gioco notturno per accompagnarmi al sonno, contavo quindici volte da uno a sessanta per vedere se il quindicesimo sessanta anticipasse o seguisse il primo don.

don e din sono venuti a trovarmi anche in questa nuova casa, inaspettatamente silenziosa.

non sempre, solo quando vuole il vento.

Annunci

5 commenti

Archiviato in terrazze

5 risposte a “le ore di quirino

  1. Il povero Napo farà una fatica matta a rimanere verticale…

  2. Da noi il vento decide se il cell prende o no…

  3. napo funziona sempre…anche orizzontale! chissà come se la cavano lui e clio di notte all’una meno un quarto

  4. Lui si sveglierà di colpo e attaccherà: “È con viva e vibrante soddisfazione…”. Lei gli darà una pacca sulla schiena e lo inviterà ad aspettare l’indomani per i proclami. Lui si sistemerà la papalina (sta al Quirinale…) e borbottando “vabbuò” si girerà dall’altra parte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...