a roma abito, a ragnaie vivo

il nuovo sindaco di scansano (donna….)   l’inverno scorso ha risistemato i bidoni per la raccolta differenziata.

vederli in fila e colorati ai bivi delle strade di campagna che si diramano tra i poderi non è stata solo una piacevole sorpresa, ma anche un implicito invito all’ordine.

purtroppo c’era un effetto collaterale, il forte e frequente vento causava spesso il loro ribaltamento all’indietro, provocando l’uscita dei rifiuti e un certo disordine.

venerdì al mio arrivo mi sono subito accorta che il disordine era stato sistemato con pochi pali di legno. un riparo semplice, economico, estetico e molto funzionale.

potrà sembrare poca cosa, qualche polemico dirà che il legno può marcire, ma a me è sembrata una soluzione bella e rispettosa.

e questa è una delle mille ragioni per cui sostengo che “a roma abito ma a ragnaie vivo”.

Annunci

1 Commento

Archiviato in scansano

Una risposta a “a roma abito, a ragnaie vivo

  1. isabella

    mi piace e condivido tutto : foto, riflessione e conclusione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...