mindfulness

io penso sempre per immagini. a volte i pensieri diventano tanti e pesanti, troppo diversi tra loro e a a tinte eccessivamente forti, quasi accecanti. anche se silenti, in alcuni momenti fanno un rumore esagerato.

in quei momenti recupero (e benedico) gli insegnamenti della mindfulness, metto i miei pensieri/immagini su una foglia galleggiante, li osservo mentre si allontanano da me e mi sforzo di pensare che loro non sono me.

“dobbiamo imparare a guardare il pensiero piuttosto che guardare dal pensiero” (s. hayes)

Annunci

6 commenti

Archiviato in forme, pensieri

6 risposte a “mindfulness

    • non vede i pensieri incriccati….potrebbe non essere uno svantaggio!
      comunque esistono binocoli appositi per pensieri difficili….specialmente per quelli a forma di salsiccia arrotolata che sono davvero tosti.
      (non hai il mouse mac che se gli fai un doppio tap sulla gobba ingrandisce lo schermo?)

  1. rileggo e mi rendo conto che il mio amore per le salsicce mi ha portato a travisare. E in effetti un binocolo a forma di salsiccia arrotolata è qualcosa che, forse, solo in un romanzo di murakami…

  2. “Il binocolo che salva la visione del mondo”

    • più che di un binocolo si tratta di cannocchiale di materiale morbido color carne, che per essere più comodamente infilato in una tasca
      si arrotola come una spirale….può non dare una visione perfetta ma ha la sua comodità.
      se murakami legge il mio blog inizia a scrivere subito!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...